B-Up! Lifting permanente dei Glutei con Fili di Sospensione

Un lato B perfetto è sicuramente un sogno di chiunque, ma spesso anche ore di palestra e diete non aiutano a migliorare la situazione. Questo è perché il gluteo è formato sì principalmente da muscoli, ma c’è una parte che non è controllabile neanche con tantissimo esercizio: i tessuti molli. Questi sono quelli che aiutano a dare proiezione al gluteo, una bella rotondità e che, se ben sollevati, minimizzano la piega glutea.

Il dottor Novelli ha ideato e brevettato una tecnica unica al mondo per il sollevamento dei glutei: B-Up!

IN COSA CONSISTE LA TECNICA B-UP!?

Tecnica innovativa di chirurgia, minimamente invasiva, sfrutta i fili di sospensione per il sollevamento permanente dei tessuti molli dei glutei senza l’uso di protesi. I fili sono di silicone rivestito di poliestere, attaccato a un ago a due punte, che sarà l’unico “taglio” che verrà eseguito: una microincisione di 2-3 mm per far passare l’ago col filo di sutura Elasticum®

In poche settimane si creerà una fibrosi attorno al filo, rendendolo ancora più stabile e con una maggiore trazione, come se i fili elastici si trasformassero in legamenti naturali del/la paziente. La sutura risulterà invisibile e impalpabile nonostante sia posizionata appena sotto il derma.

Per coloro che hanno un gluteo vuoto e vogliono una proiezione più visibile è possibile aggiungere un intervento di lipofilling, eseguito durante l’operazione di sollevamento del gluteo, in modo da reimpiantare nel gluteo, secondo la tecnica di Coleman, del grasso localizzato in altre zone del corpo. Così facendo il gluteo diventa più pieno e rotondo e il risultato è assolutamente naturale e sicuro, in quanto non vi sarà rigetto, trattandosi del proprio tessuto adiposo.

Fase pre-operatoria

In funzione del risultato da ottenere è necessario studiare attentamente l’anatomia della paziente per individuarne la struttura e la forma. Si disegnano le linee di trazione e si determinano i punti di entrata del filo. Il loro posizionamento e i vettori di trazione determineranno le varie correzioni e forma del nuovo gluteo. In questa fase verrà valutato se si vuole risollevare il gluteo caduto verticalmente, o se si desidera una maggiore proiezione verso l’esterno.

Tecnica Operatoria

E’ una tecnica operatoria nuova, mini invasiva, studiata dal dottor Novelli per risolvere il problema del trattamento dei tessuti molli del gluteo. Vengono inseriti tramite un’incisione di 3 mm e poi posizionati nel sottocute secondo un preciso schema in base al risultato che si desidera ottenere (sollevamento, o riempimento). Anche il numero dei fili, i cosiddetti cerchiaggi, che sono stati stabiliti durante la visita pre operatoria, può variare in base alle necessità. L’intervento viene effettuato in regime di Day Hospital, ha una durata di circa 90 minuti e viene eseguita un’anestesia locale con una leggera sedazione.

Periodo Post Operatorio

Il ritorno alla vita normale è estremamente rapido, per via della mini-invasività dell’intervento. Si consiglia di indossare una calza elastica per due settimane ed evitare attività sportiva per l’intero mese per dare il tempo ai fibroblasti di avvolgere totalmente il filo. Si raccomandano movimenti lenti e di non fare peso sul gluteo, ad esempio riposando sul fianco. Rispetto alla tecnica di aumento del volume dei glutei con protesi, la soluzione con fili di sospensione permette un velocissimo recupero post operatorio (3-4 giorni), elimina il rischio di estrusione e spostamento delle stesse ed evita la percezione di durezza avvertita con le tradizionali protesi glutee.

trend business sector springs up for induction of all new freshmen
chanel flatCareer Tips for Aspiring Models
How to Make Geometric Constructions
woolrich mackinaw parka The colour palette for the show is really fittingHow to Make Geometric Constructions
woolrich grau The colour palette for the show is really fitting