Riduzione piccole labbra

COS’E’?
La Labioplastica è un intervento chirurgico alle piccola labbra vaginali che ha lo scopo di modificarne il volume riducendole, o rimodellandole.
Le cause di una ipertrofia delle piccole labbra può essere molteplice: a volte è legata a fattori esterni, come la pratica di sport quali equitazione, ciclismo, o motociclismo, a volte invece dipende da fattori genetici, a volte ancora è conseguenza del parto.

A CHI E’ RIVOLTO?
Diverse sono le motivazioni che spingono una persona a scegliere di fare questo intervento: oltre al fattore estetico (asimmetria, o sproporzione rispetto alle grandi labbra) che può impedire di indossare costumi, vestiti attillati e avere risvolti psicologici negativi, spesso questa parte del corpo può causare anche fastidi che comportano infezioni e dolore, non solo durante l’attività sessuale, ma anche semplicemente camminando, o stando seduti in ufficio. La labioplastica risolve tutto questo.

piccole_labbra_prima_dopo_raoul-novelli_chirurgo-plastico-milano

IN COSA CONSISTE?
Durante la labioplastica verrà ridotto il volume delle piccole labbra in maniera armonica e funzionale. Si tratta di un’operazione che si esegue in regime ambulatoriale. L’anestesia è locale, con una lieve sedazione, che permette di non sentire né dolori né fastidi durante l’intervento. La sua durata è di circa 60 minuti e la paziente potrà tornare a casa subito dopo l’intervento indossando un assorbente con garza vaselinata.

POST-OPERTORIO
La ripresa è pressoché immediata: si può tornare al lavoro dal giorno successivo. I punti inseriti sono riassorbibili e scompariranno nel giro di 8-10 giorni senza bisogno di rimuoverli.
Il recupero è generalmente indolore.
Si deve porre particolare attenzione all’igiene intima, eseguendo lavande vaginali decongestionanti e non si possono praticare sport o attività sessuali per almeno una settimana dopo l’intervento.