Iperidrosi

L’iperidrosi è un’alterazione caratterizzata da un’eccessiva secrezione di sudore rispetto alla norma. Solitamente inizia a presentarsi nell’infanzia e nell’adolescenza e si protrae per tutta la vita. L’iperidrosi può verificarsi su tutto il corpo o su determinate zone (ascelle, palmo della mano, piedi). Le cause sono varie e possono essere di origine emozionale, ambientale, endocrina, farmacologica (antipiretici, colinergici, antidepressivi, anfetamine), o alimentare (integratori a base di caffeina, capseicina, o altri neurostimolanti). Oltre al disagio sociale che questo disturbo può causare, è bene ricordare che l’eccessiva sudorazione della pelle crea zone umide dove germi e batteri favoriscono la comparsa di numerosi disturbi dermatologici, è quindi doppiamente importante risolverlo rapidamente.

COME FUNZIONA LA TOSSINA BOTULINICA SULL’IPERIDROSI?

Il nostro corpo contiene milioni di piccolissime ghiandole sparse in tutto il corpo deputate al regolamento della temperatura corporea. Per le cause sopraccitate a volte questa secrezione è decisamente eccessiva. La tossina botulinica agisce sul sistema nervoso bloccando la trasmissione dell’impulso e provocando la conseguente disattivazione della maggior parte delle ghiandole sudoripare.
La tossina viene iniettata tramite piccole punture con un ago molto sottile nella zona che vuole essere trattata. L’effetto è visibile nel giro di 48/72 ore e ha una durata di circa 6-9 mesi, ma varia a seconda delle zone che si trattano e della reazione del singolo paziente.
Sicuramente la tossina botulinica è il trattamento migliore per chi vuole risolvere l’iperidrosi localizzata senza sottoporsi a un intervento chirurgico. Praticamente indolore e di lunga durata, il trattamento è rapido e permette a chi vi si sottopone di tornare alla propria quotidianità nell’immediato. Si può arrossare leggermente l’area trattata e si possono creare dei piccoli ponfi che si risolvono in poche ore, mano a mano che la tossina viene assorbita, così come la sensazione di torpore.

Questo trattamento è sconsigliato alle donne in gravidanza o in allattamento e a chi sta seguendo terapie anticoagulanti

Ricordiamo che la tossina botulinica può essere molto pericolosa se trattata da mani inesperte e solo i migliori chirurghi e medici estetici sanno quanto prodotto e in che zone eseguire l’iniezione senza causare danni permanenti al paziente.

two important curves
chanel espadrillesFeel the Magic of Fashion With Bratz Dress Up Games
Around the world Spring Summer 2015
woolrich nl kit from the official Star Wars Shop forAround the world Spring Summer 2015
woolrich parka herren kit from the official Star Wars Shop for